PROCESSIONARIA DEL PINO - PERICOLI E RIMEDI

Dettagli del documento

Data:

mercoledì, 15 marzo 2023

Immagine 1

Descrizione

La processionaria del pino, Thaumetopoea pityocampa è un lepidottero defogliatore che può causare ingenti danni alla vegetazione delle piante ospiti (principalmente il Pinus nigra e Pinus sylvestris). Risulta assai pericolosa allo stadio di larva per la presenza di peli urticanti che, liberati nell'ambiente e/o in seguito a contatto, possono provocare irritazioni cutanee alle mucose, agli occhi e alle vie respiratorie delle persone o degli animali.

Alcune raccomandazioni:
•    non sostare o avvicinarsi nei pressi degli alberi che presentano nidi e alle larve in processione sul terreno o sui tronchi;
•    evitare che i cani e altri animali si avvicinino vigilando attentamente;
•    non toccare i nidi o le larve a mani nude (senza dispositivi di protezione);
•    evitare di effettuare lavori che possano diffondere nell’aria i peli urticanti;
•    in caso di contatto fare tempestivamente una doccia e lavare gli indumenti; se il contatto è avvenuto con le mucose, sciacquare subito le parti contaminate con acqua e sapone. In caso di irritazione cutanee, congiuntivali o delle vie aeree o di crisi asmatiche rivolgersi immediatamente al medico.

Ma chi è la processionaria? Come si presenta? Dove vive? Cosa fare in caso di contatto? Come proteggersi?

Queste le domande che trovano risposta nell’opuscolo pubblicato a cura dei Parchi Alpi Cozie realizzato in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari dell'Università degli Studi di Torino, che trovate tra gli allegati a questa notizia.


Creazione

Inserito sul sito il mercoledì 15 marzo 2023 alle ore 09:56:43 per numero giorni 436

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri