Variazioni apportate in seguito alla modifica del Regolamento IUC

Si pongono in evidenza le variazioni apportate in seguito alla modifica del Regolamento IUC, approvata con Del. C.C. n.2 del 22/02/2017 


•        Non sono soggetti ai tributi i locali sprovvisti di contratti attivi di erogazione elettrica, gas, telefonica, informatica o per i quali sia dimostrabile l’assenza di consumi per l’intero anno, vuoti, situati in aree del territorio comunale non raggiunte/raggiungibili da strade comunali;
immobili e/o locali alluvionati o colpiti da altra calamità naturale o incendio, per il periodo in cui sussistono le condizioni di inagibilità derivante dall’evento a seguito di “certificazione” dei competenti uffici comunali.

•        Per le utenze domestiche tenute a disposizione (non abitazione principale) si considera il numero di occupanti dichiarato nella denuncia presentata ai fini della Tassa Rifiuti e, in ogni caso, è attribuito un numero di occupanti non superiore a 3 (tre).

•        Per i nuclei familiari residenti nel Comune, si fa riferimento alla composizione del nucleo familiare risultante dai registri anagrafici, mentre, solo per le abitazioni non principali, si calcola un numero di occupanti non superiore a 3 (tre).

Traduttore automatico

SOLDI PUBBLICI

SOLDI PUBBLICI

Calcolo IUC

banner calcoloiuc2017 150x72

 

Bussola della Trasparenza

bussola-report

Verifica nuovi adempimenti D.Lgs. n. 33/2013

Galleria Fotografica

Link utili

Area Riservata